AVID Varese onlus

Associazione Volontaria Assistenza Invalidi e Disabili
Mercoledì, 17 Gennaio 2018 21:19

2017, chi ha diritto alla pensione

Vota questo articolo
(0 Voti)

Uomini: 42 anni 10 mesi <> Donne: 41 anni 10 mesi

Ogni anno l’INPS ricalcola, in base all’inflazione ed il costo della vita, gli importi per le pensioni, gli assegni e le indennità che vengono erogati agli invalidi civili, non vedenti e disabili uditivi. Come si può vedere dalla tabella, questi cambiamenti per il 2017 sono praticamente nulli. Questo perché il Ministro dell’economia e della finanza insieme al Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, ha determinato nello 0,0% l’incremento automatico da attribuire alle pensioni e ai limiti di reddito sia per 2016 che, per il 2017. Le indennità vengono invece aumentate dell’1,37%.

QUATTORDICESIMA 2017:
fino a 9.786.86 aumenta 30%.
Da 9.786.86 fino a 13.049.15 aumenta 30%.

Detta prestazione aggiuntiva si riceve dal 64 esimo anno di età.

                     ADEGUAMENTO INVCIV

 

REDDITO INFERIORE 8.125.00: non si pagano tasse.

Tipo di provvidenza

Importo 2017

Limite di reddito 2017

Pensione ciechi civili assoluti

€302,53

€16.532,10

Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)

€279,47

€16.532,10

Pensione ciechi civili parziali

€279,47

€16.532,10

Pensione invalidi civili totali

€279,47

€16.532,10

Pensione sordi

€279,47

€16.532,10

Assegno mensile invalidi civili parziali

€279,47

€4.800,38

Indennità mensile frequenza minori

€279,47

€4.800,38

Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti

€911,53

 -

Indennità accompagnamento invalidi civili totali

€515,43 

 -

Indennità comunicazione sordi

€255,79 

 -

Indennità speciale ciechi ventesimisti

€208,83

 -

Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major

€501,89

 -

Letto 126 volte
Altro in questa categoria: « PATRONATO; ASSISTENZE PREVIDENZIALI