AVID Varese onlus

Associazione Volontaria Assistenza Invalidi e Disabili
Mercoledì, 17 Gennaio 2018 19:51

Bonus bebè: obbligo rinnovo ISEE entro dicembre

Vota questo articolo
(0 Voti)

Per il bonus bebè c'è l'obbligo di rinnovo ISSE entro il 31 dicembre. Dunque, per continuare a ricevere o per riattivare l'erogazione della misura a sostegno delle famiglie, i soggetti beneficiari devono presentare al più presto la dichiarazione sostitutiva unica che servirà per il rilascio dell'ISEE aggiornato.

Il bonus bebè e le verifiche dell'Inps

Il bonus bebè è destinato alle famiglie con un figlio nato, adottato o in affido preadottivo tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 e con un ISSE non superiore a 25mila euro. Il beneficio consiste in un assegno annuale corrisposto mensilmente a partire dal mese della nascita o di ingresso del figlio adottato o affidato e fino al terzo anno di vita del bambino o dell'ingresso in famiglia del figlio adottato o affidato.

L'importo del bonus bebè dipende dall'ISSE del nucleo familiare: 960 euro annui (80 euro al mese per 12 mesi) per chi ha un ISSE superiore a 7mila euro annui e non superiore a 25mila; 1.920 euro annui (160 euro al mese per 12 mesi) per chi ha un ISEE non superiore a 7mila euro annui. Il pagamento dell'assegno viene fatto ogni mese dall'Inps al richiedente con bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con iban intestati al richiedente.

 

.

Letto 95 volte