AVID Varese onlus

Associazione Volontaria Assistenza Invalidi e Disabili
Venerdì, 22 Gennaio 2021 15:42

Un'Assistenza Medico Legale preparata sulla materia del Previdenziale verso l'INPS e l'INAIL

Vota questo articolo
(0 Voti)

LA PROPOSTA DEI VOLONTARI: UNA ASSISTENZA MEDICO LEGALE VERSO L’INPS, L’INAIL E TUTTI GLI ALTRI ENTI PREPOSTI

I volontari di AVID Varese Onlus, al fine di una giusta assistenza all’utente, da tempo hanno avviato una collaborazione con medici legali, preparati sulla materia del previdenziale per una corretta valutazione delle patologie e del loro danno sopportato.

Con la loro collaborazione specialistica, i volontari di AVID possono avviare pratiche assistenziali presso gli enti preposti o sostenere quanti inoltrano l’invalidità civile presso la Commissione dell’Asst Sette Laghi e Valle Olona, l’aggravamento dell’invalidità civile, della inabilità,  la richiesta della Legge 104/92, la richiesta della Legge 68/99, la richiesta del cartoncino parcheggio disabili, l’assistenza in Commissione INAIL al fine di una corretta valutazione dei postumi riportati mediante gli infortuni sul lavoro, le malattie professionali, oppure, per i danni causati da un infortunio in itinere.

Questa assistenza medico legale per qualunque patologia o infortuni, gravi o meno gravi, in alcuni casi viene proposta dai volontari di AVID proprio per poter ristorare nel migliore dei modi l’utente verso i suoi giusti diritti.

Le Commissioni stesse delle Asst, Inail o Inps, per molteplici problemi o interessi, in alcuni casi non valutano correttamente le certificazioni specialistiche presentate durante le sedute e di conseguenza, anche le loro valutazioni medico legali, non sono coerenti con la gravita fisica psichica o motoria sopportata dal soggetto richiedente l’invalidità civile, oppure il danno fisico causato da infortunio sul lavoro.

Certamente l’assistenza medico legale avviata da AVID è ben organizzata;  i medici legali seguono un percorso specialistico partendo dalla visita, poi la certificazione e successivamente, l’assistenza in Commissione Medica invalidi civili, oppure in Comitato INPS,  oppure in Medicina Legale INAIL. Questo è certamente un metodo valutativo valido, di interesse per l’utente, al fine della salvaguardia dei loro diritti.

E’ anche un percorso assistenziale interessante per eliminare l’odioso ricorso legale.

Non dimentichiamo che oggi per un ricorso verso le commissioni sopra descritte serve: relazione medico legale ed un legale per poter evadere una pratica. Per cui, spreco di denaro, di tempo, in quanto conosciamo tutti la burocrazia dei tribunali.

Noi volontari di AVID riteniamo che, ogni utente che inoltra una domanda di invalidità civile oppure, la revisione di un infortunio sul lavoro, non potrà mai essere in grado di poter esprimere una valutazione corretta del suo danno, se non in grado di dare solo una giusta valutazione alla sua sofferenza.

Per saperne di più:  AVID Varese Onlus.  cell. 340 3303528 - 339 2537677

Letto 300 volte Ultima modifica il Mercoledì, 10 Febbraio 2021 12:49